Registro

Registro amministratori, Miceli: “Sia primo passo verso l’albo”

La Regione Piemonte ha approvato la leggere 16/2022 con la quale istituisce un registro per amministratori di condominio. L’iscrizione è gratuita e non è obbligatoria ma, per accedervi, bisogna avere determinati requisiti, sostanzialmente gli stessi imposti dalla legge per la formazione continua. La presidente nazionale di Ami – Associazione Manager immobiliari, Gabriella Miceli, commenta: “Bene la redazione di un registro, speriamo sia un punto di partenza verso la costituzione di un albo”.

Con la legge regionale 16/2022 la Regione Piemonte ha istituito un elenco per amministratori di condominio. Non un albo, non prevedendo alcuna obbligatorietà o esame di ammissione. Una sorta di elenco volontario al quale i professionisti possono iscriversi liberamente, senza alcun obbligo e a quanto si apprende alcun costo, almeno per il momento. Nella lista i professionisti verranno ripartiti per aree territoriali e potranno accedere al servizio con una serie di autocertificazioni. Il primo step, infatti, è possedere dei requisiti, quelli già richiesti ex articolo 71 bis delle disposizioni attuative del Codice civile e dalle disposizioni transitorie, ex DM 140/13, sulla formazione continua degli amministratori di condominio.

Un primo passo – fa sapere la presidente nazionale di AMi – Associazione Manager immobiliari, Gabriella Miceliverso la costituzione di un albo professionale. L’elenco, affinché venga preso sul serio anche dalla committenza, deve garantire che accedano professionisti con comprovate competenze. Il rischio, in caso contrario, è che diventi una semplice forma di promozione per qualcuno, sempre a scapito dei veri professionisti e della committenza”. Poi la presidente fa un ragionamento: “Tutti gli enti territoriali, Regioni o Comuni che siano, dovrebbero dotarsi di un elenco simile ma serve una riforma strutturale che, con la costituzione di un albo professionale nazionale, avvalori gli sforzi e gli impegni di donne e uomini che studiano e investono sulle proprie competenze nell’ottica di fornire servizi sempre più efficaci ed efficienti”.

Contattaci

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.